La famiglia
Il bisnonno Adamo già agli inizi del secolo intuì l’armonia tra questa terra e la vigna.
Il nonno Umberto continuò la sua opera laborioso ed instancabile.
Il papà Giovanni ha migliorato i metodi produttivi ma sempre nel rispetto dei cicli della natura.
Oggi Stefano porta avanti il loro lavoro, con entusiasmo e cura, per produrre dei vini che sono frutto dell’amore per la terra e di una così lunga tradizione.